Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Licenziamento

Licenziamento 9 Anni 5 Mesi fa #1253

  • pantini
  • Avatar di pantini Autore della discussione
  • Offline
  • Messaggi: 1
Per modificate esigenze di mia suocera ho licenziato la badante ad ore (4 al giorno) per una a fulltime data la sua indisponibilità ad ampliare l'orario.
Le ho dato il preavviso di 8 giorni fatto il 5 marzo scadenza quindi il 13. Durante tale periodo si è data malata per 3 giorni. Nel CCN si parla di sospensione, in caso di malattia, di ferie e del preavviso: questo significa
1) che la data da considerare come fine rapporto è il 16 e non più il 13?
2) che, avendo superato il 15, devo pagare per intero mese anche se non ha lavorato?
3) visto che comunque i tre giorni sospesi per malattia poi non li ha effettivamente neppure svolti li posso almeno considerare come ferie?
grazie

Re:Licenziamento 9 Anni 5 Mesi fa #1256

  • Patrizia
  • Avatar di Patrizia
In generale il preavviso dovrebbe essere lavorato quindi qualsiasi assenza (ferie, malattia, permesso)dovrebbe prolungarlo. Nel suo caso la badante dovrebbe in teoria lavorare fino al 16 e lei potrebbe in assenza del certificato medico considerare i 3 giorni o come ferie o come assenza non giustificata. Comunque non sarebbe tenuto al pagamento della mensilità completa ma solo fino al 16 salvo altre assenza che potrbberlo posticiparlo ulteriormente.
Tempo creazione pagina: 0.217 secondi
Powered by Forum Kunena