Welcome, Guest
Username: Password: Remember me

TOPIC: JOB SHARING O LAVORO RIPARTITO: IN QUALI CASI....

JOB SHARING O LAVORO RIPARTITO: IN QUALI CASI.... 8 years 8 months ago #1108

Ho mandato la comunicazione di assunzione per una domestica a termine che però era già stata assunta altre volte nello stesso modo e questo non mi sembra granché giusto. Dato che questa signora lavora 3 mesi e poi si assenta per recarsi a casa, al posto suo verrebbe ripresa la signora che aveva lavorato a termine precedentamente a lei.
Allora io mi chiedo: sarebbe possibile (o doveroso) fare un contratto ripartito tra queste due badanti che si alternano ogni 3 mesi, quindi su base mensile, pur non lavorando contemporaneamente sul luogo di lavoro ( in quanto mentre 1 lavora, l'altra di fatto sarebbe assente)? In caso affermativo, devo comunicare l'istaurazione del rapporto di lavoro ripartito anche alla DPL, come scritto da qualche parte o no? Il datore di lavoro dovrebbe comunque sempre fare due cedolini paga, anche se 1 sarebbe senza ore lavorate e quindi senza contributi da pagare? C'è un'altra soluzione alternativa?
Aspetto una risposta. Grazie. Stefania
Time to create page: 0.140 seconds
Powered by Kunena Forum

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e usufruire dei nostri servizi online. Se si prosegue nella navigazione si acconsente all’utilizzo. Per scoprirne di più al rigurado visita la nostra Cookies policy.

  Accetto di ricevere cookies da questo sito.